Siamo qua in cima, in alto per davvero, oltre i 1650 m. Sono le 14 fa fresco, solo 13 gradi, ma tra poco si metterà a piovere e farà un pò più freddo, nuvole basse questa notte ha diluviato e ora le nuvole corrono nel cielo. Qui e là ci arriva uno scroscio d’acqua e la strada non è bagnata però qui e là è nera, si scivola. Su in cima al piazzale ci sono i Camion dell’assistenza TMG Toyota della Germania e del gommista Francese, sotto le tende c’è Lei sui cavalletti, bianca fin quasi anonima, ma bella da morire è fin smorfiosa.
Il Servizio di Sicurezza con commissari dappertutto, ha implementato i ragazzi che sono tutti collegati via radio e piazzati quasi a vista, non scappa un moscerino tra le due fotocellule coperte dai cartelli di inizio e fine prova speciale.

image

Oggi è la giornata del giovane finlandese Teemu Suninen navigato dall’esperto Mikko Markkula ( ex di Hanninen e Mikkelsen ) a iniziare a fare girare la vettura sull’Asfalto bello e abbastanza largo che arriva fino al Passo, a tratti anche abbastanza veloce. Teemu oggi si battezza, non è mai salito su una Wrc con l’asfalto bagnato, mai fatto, gira circospetto è un tatone giovane e magro molto gentile, però se gli guardi gli occhi ha la luce del killer. In Giro, la gente che conta e che lo ha già visto girare con la Wrc, per adesso ne parla un gran bene.

image

Oggi hanno iniziato al pomeriggio e si sono recuperate le ore perse girando anche la sera, cosi avranno parametri notturni con una bella escursione termica. Fa serie da 3-4 giri ogni volta, utilizza pneumatici Michelin del Mondiale è ovvio, il problema a vedersi è che non riesca a mandarle in temperatura perchè seppur utilizzando il compound Soft, con l’umido e le temperature che vanno ad abbassarsi, sta tribolando non poco ed in effetti in una serie di esse veloce appena ha cercato di pestare un pò di più parte in testacoda facendo un 360 quasi perfetto raschiando il muso appena un pò.

Domani si continua in una strada laterale completamente differente con un asfalto stretto tortuoso abbastanza vecchio e rotto, molto in sottobosco che terrà umido e bagnato, vedremo ancora Teemu e Mikko poi al pomeriggio arriverà la coppia francese dalla Costa Azzurra Eric Camilli con Benjamin Veillas.

 

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.