BRC al 2Valli per lasciare il segno

Atto conclusivo del Campionato Italiano Rally 2015. Dal 9 all’11 ottobre andrà infatti in scena, sulle strade veronesi, la 33ª edizione del Rally 2 Valli. Saranno 110 gli equipaggi al via dell’ultimo appuntamento stagionale, organizzato dall’Automobile Club di Verona.

ll programma di gara riprende in buona parte il percorso del 2014, con il tradizionale passaggio in Piazza Bra venerdì 9 ottobre alle ore 17:30.
Dopo il rientro in Parco Assistenza, ubicato nei pressi di Verona fiere, alle 19,15 scatterà la prima prova speciale, “Torricelle”, sulle colline a ridosso del centro.
Sabato 10 ottobre si entrerà nel vivo della competizione con otto prove speciali, mentre Domenica 11 sono previsti gli ultimi due passaggi con la suggestiva prova di “Erbezzo”. L’arrivo in Piazza Bra è fissato alle 12:40 dopo 483 km, dei quali 152 cronometrati.

Con il titolo di campione ormai assegnato, Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, come sempre a bordo della Ford Fiesta R5 con alimentazione GPL LDI, cercheranno il miglior risultato possibile, per difendere il secondo posto nella classifica assoluta.

Commenta il pilota trevigiano “Purtroppo la nostra stagione non è stata delle più fortunate ma, grazie alla nostra costanza, abbiamo comunque collezionato 5 podi ed un solo ritiro. Arriviamo a Verona dopo aver svolto un ottimo lavoro di preparazione con il team BRC, alla ricerca di quel risultato che ancora ci manca e che sentiamo di meritare”.

A Verona tornerà in gara, al volante della Suzuki Swift a GPL, anche il giovane Giorgio Cogni che sarà come sempre navigato da Alessandro Rappoldi.

Classifica CIR Assoluto:
1. Andreucci 84 punti; 2. Basso 54; 3. Scandola 50; 4. Chardonnet 28; 5. Perico 27; 6. Caldani 18 e Albertini 18 ; 8. Baccega 15; 9. Tassone 9; 10. Ciavarella 6.

Ufficio Stampa BRC Gas Equipment

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.