• Dopo aver ripreso il secondo posto nel Campionato del Mondo Rally, Citroën Total World Rally Team Abu Dhabi arriva in Spagna per il RallyRACC Catalunya – Costa Daurada.
Mads Ostberg * / Jonas Andersson e Kris Meeke / Paul Nagle avranno il compito di difendere la posizione della squadra in unica gara mista terra / asfalto.

Dal 2010, il Rally di Spagna è un evento particolare nel calendario del Campionato del Mondo. Con sede in Catalogna, questo evento congiunto offre un percorso unico per gli equipaggi con un primo giorno sulla terra, prima di passare – Sabato e Domenica – su asfalto.
Il primo passo è spesso decisivo. In una zona conosciuta a tutte le squadre, la posizione di partenza ha una forte influenza su come iniziare la gara. Mads Ostberg attualmente è al quarto posto nella classifica piloti e Kris Meeke, sesto, troveranno rapidamente il ritmo giusto.
Venerdì sera, il cambio di fondo richiederà un lavoro significativo per l’assistenza per poter adattare le auto. Con h.1:15, la DS 3 WRC sarà spogliata dalle protezioni necessarie per strade sterrate e tratti attrezzati asfalto ‘indispensabile per competere nel resto del rally.

Ma sarà per lo più gli equipaggi a trovare nuove sensazioni che arrivano asfalto Sabato mattina. Mads Ostberg, che ha preso il quarto posto la scorsa stagione con la DS3 WRC, avrà un’ulteriore opportunità per rafforzare il suo quarto posto in campionato.
Kris Meeke aveva occupato il secondo posto in questa gara lo scorso anno con il DS 3 WRC prima di ritirarsi. Attualmente sesto con 27 punti segnati negli ultimi due eventi, sarà anche un candidato per il podio.
In Citroën Total World Rally Team Abu Dhabi, cinsarà anche una terza vettura per Khalid Al Qassimi prenderà la sua quinta partenza nel WRC questa stagione dopo l’Argentina, Portogallo, Italia e Finlandia.
Ci sarà anche il Campione FIA ​​Junior WRC, Stéphane Lefebvre che ha proseguito il suo apprendimento. Dopo la Germania, l’Australia e la Corsica, la giovane speranza francese continuerà ad evolversi DS 3 WRC durante il Rally Catalunya e finire l’anno, alle stesse condizioni a Wales Rally GB con il Team Ph Sport.

Con i partenti ci sarà il primo arrivato nel FIA Junior WRC di questa stagione, Quentin Gilbert dovrà affrontare sei rivali nel RallyRACC Catalunya – Costa Daurada.
– Questo sesto evento è un appuntamento per la DS3 R3-MAX con un corso di terra / asfalto misto.
– Al rally spagnolo, Ole Christian Veiby con Simone Tempestini e Terry Folb si combatteranno la seconda posizione nella classifica finale.
– Citroën Racing resterà l’operatore del FIA Junior WRC e sarà il fornitore ufficiale di DS3 R3-MAX durante la stagione 2016. L’accordo tra la Federazione internazionale dell’automobile e Citroën Racing continuerà per una terza stagione consecutiva in giro per l’organizzazione e la promozione del campionato dedicato alle speranze del rally mondiale.

Questa vettura è stata progettata per consentire ai giovani la speranza di poter fare progressi e acquisire esperienza nel Campionato del Mondo Rally, il FIA Junior WRC che saranno in Spagna sono una razza a parte. Dopo Monte Carlo in parte con la neve, Portogallo, Polonia e Finlandia sulla terra e asfalto Tour de Corse, le DS3 R3-MAX arrivano in Catalogna per la gara mista rally unico della stagione terra asfalto.
Sulla scia di una prima PS su asfalto per le strade di Barcellona il Giovedi sera, 128 km cronometrati sulla terra sarà al programma di Venerdì.

Chi ha vinto quattro volte quest’anno, Quentin Gilbert ha 54 punti di vantaggio sul suo più diretto inseguitore. I francesi non può essere raggiunto in vista del FIA Junior WRC e sostituirà Stéphane Lefebvre in una classifica che conta nomi come Sebastien Loeb, Dani Sordo, Sébastien Ogier, Elfyn Evans e Martin Prokop, che hanno tutti raggiunto il livello più alto.
Quentin Gilbert potrà guidare senza pressione, i suoi rivali avranno altri obiettivi, perché il secondo posto è ancora disponibile su sei concorrenti impegnati.

Nel Trophée delle Nazioni, solo per Quentin Gilbert, Terry Folb o Pierre-Louis Loubet sono stati titolati per dare il titolo alla Francia. Solo la Norvegia, con Ole Christian Veiby può impedire alla Francia di conservare la sua corona.
Dopo questo passaggio dalla Spagna, la stagione si concluderà in Gran Bretagna.

DUE RALLY IN UNO
Giovedi 22 ottobre si contenderanno la configurazione terreno WRC shakedown. Dalle 8:00, gli equipaggi devono partecipare allo sviluppo di una sessione di Joint Task 2,97 km, che si trova a Salou, vicino alla assistenza di PortAventura Park.
La giornata proseguirà ai piedi della collina di Montjuïc a Barcellona per la prima crono giocata dalla 6:08 p.m .. Un viaggio su strada di un centinaio di chilometri tornerà al parco chiuso PortAventura.
Venerdì mattina, la prima vettura entrerà in parco assistenza a 8.45. In ordine di classifica del Campionato del Mondo, i piloti correranno per un ciclo terreno di gioco due volte: Mora d’Ebre, Ascó (9,62 km), Caseres (12,50 km) Bot (6 , 50 km) e Terra Alta (35,68 km), di cui è su asfalto. Nessun aiuto sarà consentito tra la speciale, solo cambio gomme taglierà a metà della giornata. Torna a PortAventura, equipaggi affidano le loro auto alla loro squadra per 1:15 in modo che siano pronti per il resto della gara.
Torna in gara Sabato mattina alle 8:15 con una serie di quattro prove speciali su asfalto: prima Porrera (7,43 km), un nuovo giro e La Figuera (26,26 km) Poboleda (10.63 km ) e Capafonts (19.80 km). Dopo l’assistenza di trenta minuti a mezzogiorno, La Figuera, Poboleda e Capafonts si giocheranno una seconda volta prima uno speciale 2.24 km tracciati per le strade di Salou.
Domenica, dopo il passaggio all’ora solare, i concorrenti di priorità partono PortAventura dalle 6:00 in ordine inverso della classifica. Due anelli identici di tre fasi, senza assistenza o cambio gomme, sono all’ordine del giorno con i nuovi Guiamets Els (6,80 km) Pratdip (19,30 km) e Duesaigües (12,10 km), Riudecanyes versione di direzione opposto. Il secondo turno sarà utilizzato nella Duesaigües come Power Stage televisiva da 12:08.

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.