2015 World Rally Championship / Round 11 / Tour de Corse // 1st - 4th October, 2015 // Worldwide Copyright: Hyundai Motorsport

Ecco le impressioni dei piloti Hyundai , dopo la seconda tappa.

Abbring: “Veramente difficile fare un risultato nei primi cinque qui in Corsica essendo solo la mia seconda gara su asfalto, anche se non è stata una buona giornata per noi. Questa mattina, abbiamo deciso di correre con le gomme a mescola dura ma purtroppo sulle parti più secche delle prove, quando avremmo potuto trovare un vantaggio, abbiamo forato e non abbiamo potuto spingere. Abbiamo trovato le condizioni più secche nella prova del pomeriggio, ma sono rimasto un po’ deluso per il nostro tempo. Avremmo potuto essere un po’ più aggressivi con il set-up della vettura per queste condizioni, ma stiamo imparando. Guardando i lati positivi, siamo al quinto posto assoluto così domani faremo tutto il possibile per mantenere questa posizione”.

Paddon: “Abbiamo avuto condizioni migliori oggi e anche se era ancora scivoloso in alcuni punti, la nostra fiducia è stata molto alta. Abbiamo fatto la scelta sbagliata di pneumatici in ps 5, mi aspettavo ci fosse più secco di quello che in realtà era, ma il tempo era ancora OK. Questo pomeriggio, è stato un bel palcoscenico adeguato alla bella gara così mi sono concentrato sulla mia guida. Sentivo che la mia guida era migliorata anche se c’era spazio per avere note migliori. Comunque, è stata un’altra preziosa giornata di apprendimento sperando di migliorare domani.”

Sordo: “Abbiamo affrontato alcune condizioni veramente difficili questa mattina, molto fangoso e scivoloso, ma la tappa di oggi pomeriggio era molto meglio. C’erano ancora parti difficili, ma siamo stati in grado di trovare fiducia per spingere di più. Infatti, i tempi in entrambe le ps di oggi erano abbastanza buoni e siamo stati in grado di recuperare alcune posizioni in classifica generale. Certo, avremmo potuto essere la davanti senza il nostro problema nel pomeriggio di ieri, ma questo è il rally e noi ora basta concentrarsi sulle tre prove di domani per vedere quanto più terreno possiamo recuperare. La vettura ha avuto un buon rendimento e abbiamo dimostrato un buon livello di competitività in questo weekend, quindi da questo punto di vista possiamo essere abbastanza soddisfatti.”

Neuville: “E’ stata una giornata migliore per noi dopo le difficoltà di ieri. La prima prova di questa mattina è stata fatta in condizioni molto scivolose, è stato particolarmente sfortunato per noi essere i primi sulla strada. Ho guidato con attenzione per fare la prova in modo sicuro – ma ero forse un po’ troppo costante. Abbiamo usato la pausa pranzo per verificare le note e abbiamo migliorato nel pomeriggio. Abbiamo avuto un po’ di sottosterzo, ma le condizioni erano molto meglio. La vettura sta funzionando bene quindi il nostro obiettivo dev’essere su come ottenere tempi decenti nelle tre prove di domani e vedere cosa possiamo fare per recuperare posizioni.”

Il Team Principal Michel Nandan: “Questo è stato uno dei rally più imprevedibili della stagione. Abbiamo affrontato le condizioni difficili in tutte le prove speciali, così come un’altra prova annullata oggi. Siamo lieti di avere tutte e quattro le vetture indenni e vedere Kevin e Hayden in buone posizioni nella classifica generale. Dani e Thierry hanno lottato duramente oggi per recuperare posizioni dopo i drammi di ieri. Abbiamo fatto diverse scelte di gomme questa mattina, ma con risultati simili dai nostri piloti. Una prova speciale senza problemi nel pomeriggio ci permette di preparare con calma la tappa di domani, che offre due lunghe speciali in cui tutto può accadere. Sulla base di questo rally finora, dobbiamo essere pronti a tutto.”
 

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.