EVENTO: Monza Rally Show
EQUIPAGGIO: Papaleo-Ferraro
VETTURA: Peugeot 207 S2000 – Twister Corse
RISULTATO: 25° assoluto /4° classe

Un “Diario” particolare per l’avvocato volante Renato Papaleo, una vita sui kart (con innumerevoli vittorie), e tante gare su vetture formula e monoposto in pista.
Qualche anno fa la voglia di provare una vettura da Rally (debutta su una Renault Clio R3C) e da allora a Monza ha sempre corso, ma questo già lo sappiamo, quando un pistaiolo prova una vettura da Rally ed assapora le diversità della specialità, spesso apprezza (Kubica, Raikkonen,Liuzzi possono confermarlo).
Dunque Renato ha corso il suo sesto Monza Rally Show, a cui va aggiunto un Franciacorta di qualche anno fa.
Ecco come è andata:
Monza Rally Show 28 11 2015 - sabato 697

Ed anche il sesto Monza Rally Show e’ finito. Io ed il mio naviga “Il Grande Ezio Ferraro”, abbiamo cominciato per puro caso, per gioco, nel 2010, e da allora, con un po’ di fortuna e grande disponibilita’ dei miei sponsor, siamo stati sempre presenti. Il fascino di questa manifestazione e’ grande, coinvolgente, ipnotico. Con buona pace dei “veri rallisti” che, credo, lo amino molto meno. Pero’, come spesso accade, il successo di una manifestazione e’ dato anche dai numeri: circa 120 macchine iscritte ( e diverse non accettate per eccesso di iscritti), e tutte di un certo livello, 55.000 spettatori.
E’ indubbio che il pubblico apprezzi…
Certo, trattandosi di rally, e’ una gara da considerarsi “atipica”, ma non per questo non interessante o meno competitiva.
Va affrontata con lo spirito giusto: deve prevalere lo “SHOW”, lo spettacolo, e sotto questo profilo credo che gli ingredienti del successo ci siano tutti: macchine giuste, piloti di livello e di richiamo, belle ragazze…
La gara, per noi, non e’ iniziata nel migliore dei modi: PS 1, dopo poche centinaia di metri, sulla vecchia parabolica, di notte, ho tirata una staccata “un pochino” esagerata ad una variante (vizio di difficile estirpazione per i pistaioli, ed in particolare formulisti….)e, nel momento in cui ho pigiato sul freno, mi sono subito reso conto che la manovra avrebbe dovuto essere effettuata almeno una ventina di metri prima (forse pure trenta..!!). Risultato: mi sono “asportato” meta’ variante, perdendo molto tempo e con un bel regalino di 15 secondi di penalita…
Poco male: ci siamo rifatti nel resto della gara.
In effetti, salvo questo “inconveniente”, ed un successivo birillo alla 3° prova, la gara e’ andata tutta in crescendo fino ad arrivare, in alcune PS, a “stampare” tempi, per noi profani di queste vetture, di tutto rilievo.
Alla fine, con una “rimonta” costante, dal 13° posto di classe del venerdi’ sera (un po deprimente….), abbiamo agguantato un 4° posto di classe che ci soddisfa e ci fa sognare per l’anno prossimo…. (la malattia: gia’ si pensa al Monza Rally Show 2016. Ma non potevo essere appassionato di scacchi o di bocce.….).
Dovremo migliorare la nostra conoscenza della vettura soprattutto in relazione alle gomme che utilizziamo: queste macchine sono estremamente sensibili al tipo di gomma che viene montato. Abbiamo trovato un assetto molto soddisfacente per le gomme piu’ morbide (che di solito si usano sulle prove piu’ corte che si disputano, in genere, nelle ore piu’ fredde – mattina e sera), mentre ancora un po’ soffriamo sulle Grand Prix, cioe’ sulle prove piu’ lunghe, dove necessariamente occorre utilizzare gomme piu’ dure per poter avere una costanza di rendimento su tutta la prova. Qui, ancora dobbiamo lavorare un po’, perche’ proprio in queste prove che si disputano su piu’ giri di pista, dove dovrebbero emergere le nostre doti di pistaioli (ma il condizionale e’ d’obbligo….), facciamo piu’ fatica lottando con una vettura non ben bilanciata. Ma anche questo problema, troveremo il modo di risolverlo, l’anno prossimo, lavorando un po di piu’ sugli assetti.
Insomma, un bilancio piu’ che positivo: grande gara, bel tempo, e tanto divertimento.
Dunque, all’anno prossimo, non mancando di ringraziare chi ci ha permesso di disputare questo rally (e non solo questo rally…) i miei fidati sponsor: COSPAL COMOPOSITES SRL, THE IT GROUP ITALIA SRL, PRIVIUS SRL e AUGER SRL.
Un ringraziamento anche al nostro Team, TWISTER CORSE, che ci ha supportato, e sopportato (…!!!), con una vettura molto performante.
All’anno prossimo, magari sul podio……….
Ciao a tutti.

Renato Papaleo

Monza Rally Show 28 11 2015 - sabato 985
Monza Rally Show 28 11 2015 - sabato 698
Monza Rally show 29 11 2015 - Domenica 012

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.