Giordano-Simone foto di repertorio

Corre veloce il conto alla rovescia del 2° Rally del Piemonte, in programma a Dogliani (CN) sabato 29 e domenica 30 ottobre 2016, secondo la formula Rally Day. Il primo passo è stato compiuto giovedì 29 settembre con l’apertura delle iscrizioni che chiuderanno lunedì 24 ottobre. Da quel momento tutto procederà ancor più velocemente per arrivare a sabato 29 ottobre quando, dalle 9.00 alle 12.30 del mattino si svolgeranno le verifiche sportive e dalle 9.30 alle 13.00 quelle tecniche presso il Centro Sportivo Luigi Chabat di Dogliani. Quasi contemporaneamente cominceranno a rombare i motori. Dalle 10.30 alle 14.30 gli equipaggi che avranno scelto di effettuare lo shakedown testeranno la loro vettura da corsa in un tratto di strada chiuso al traffico nel comune di Somano, mentre nel pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 tutti i concorrenti potranno effettuare le ricognizioni del percorso, compresi i tre tratti di prova speciale, con vetture stradali e nel pieno rispetto del Codice della Strada.

I cronometri scatteranno domenica 30 ottobre alle ore 9.31 quando il primo concorrente del 2° Rally del Piemonte lascerà il palco partenza da via Luigi Chabat a Dogliani. Le prove speciali saranno tre da ripetere due volte: la “Cigliè” di 6,55 km (ore 10.08 e 13.44), “Pascomonti-Mondovì” di 7,00 km (ore 10.27 e 13.44) e infine “Gat Ross-Farigliano” di 5,60 km (ore 12.48 e 15.48), l’unica rimasta invariata rispetto alla scorsa edizione. Il percorso di 150,62 km, di cui 38,30 cronometrati è punteggiato da tre riordini il primo a Mondovì (a partire dalle ore 10.47), il secondo a Farigliano (dalle ore 14.17), l’ultimo a Dogliani ( dalle 16,00) e da due parchi assistenza in Via Luigi Chabat a Dogliani (ore 12.02 e 15.02). L’arrivo è previsto in Piazza Umberto I a Dogliani alle ore 16.30 quando sulla pedana si festeggeranno i vincitori della seconda edizione del Rally del Piemonte. Immediatamente dietro ai protagonisti del rally moderno, sullo stesso percorso e con la stessa cadenza delle vetture moderne scatterà il 1° Rally del Piemonte Storico.

Il 2° Rally del Piemonte gode del patrocinio della Regione Piemonte, dei comuni di Dogliani, Mondovì, Farigliano, Briaglia, Ciglié, Somano, Niella Tanaro

2° Rally del 2° Rally del Piemonte – 1° Rally Storico del Piemonte

Programma

Tipologia: Rally Day / Rally Nazionale Autostoriche

Apertura iscrizioni: 29 Settembre 2016

Chiusura iscrizioni: 24 Ottobre 2016

Vetture ammesse: Sono ammesse tutte le vetture previste per i Rally Nazionali, nel numero massimo di 120, ad esclusione di quelle delle Classi: Super 2000, R4, R5, A8, WRC, K11, RGT, FGT. Le vetture N4 sono ammesse nella configurazione FIA con flangia da 33 mm.

Per il rally Autostoriche sono ammesse le vetture come da RDS Autostoriche

Distribuzione Road-Book: Dogliani – Via Luigi  Chabat – Centro Sportivo sabato 29 ottobre dalle 9 alle 12.30

Verifiche sportive: Dogliani – Via Luigi Chabat – Centro Sportivo sabato 29 ottobre dalle 9 alle 12.30

Nelle prime ore per i partecipanti allo shakedown

Verifiche tecniche: Dogliani – Via Luigi Chabat – Centro Sportivo sabato 29 ottobre dalle 9.30 alle 13

Ricognizioni: Sabato 29 ottobre dalle 14.30 alle 18.30

Shakedown: Somano sabato 29 ottobre dalle 10.30 alle 14.30

Partenza: Dogliani – Via Luigi Chabat domenica 30 ottobre alle 9.31

Parco Assistenza: Dogliani – Via Luigi Chabat – Ingresso mezzi consentito dalle 9 di sabato 29 ottobre

Arrivo: Dogliani – Piazza Umberto I sabato 29 ottobre alle 16.30

Premiazioni: Sul palco d’arrivo

Pubblicazione classifica finale: domenica 30 ottobre alle 18.30

 

Caratteristiche del percorso

Lunghezza totale del percorso: Km 150.62

Lunghezza delle Prove Speciali: Km 38.30

Numero delle Prove Speciali: 6 (3×2) tutte su asfalto

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.