Jari Matti Latvala

La forte pioggia e le numerose pozzanghere sulle prime tre speciali della mattinata ha messo a dura prova i piloti al Rally di Spagna. E mentre Thierry Neuville sulla Hyundai i20 WRC sale in vetta alla classifica provvisoria dopo i 12,5 chilometri della Caseres 1, nel WRC2 Jose Cohete Suarez distrugge la sua Peugeot 208 T16 in un incidente e termina la gara. Intanto la Volkswagen Polo R WRC di Sebastien Ogier segue il belga a soli 3 centesimi di secondo e dall’altra Hyundai dell’australiano Hayden Paddon che nonostante il secondo miglior tempo lamenta problemi al motore.

WRC2 Jose Cohete Suarez. Foto di Marko Salminen
WRC2 Jose Cohete Suarez. Foto di Marko Salminen

Anche Kris Meeke ( Citroen DS3 WRC ) ha problemi, dopo il cappottamento in quarta piena perde circa 40 secondi. Problemi anche per Mads Ostberg, che lamenta un ticchettio alla Ford Fiesta RS WRC collegato forse al freno a mano.

La vettura di Meeke dopo il cappottamento. Foto di Pipo Lopez
La vettura di Meeke dopo il cappottamento. Foto di Pipo Lopez

Dopo la terza speciale, la Bot1, Ogier riconquista la vetta, ma Neuville gli resta incollato. Il miglior tempo è del finlandese Jari-Matti Latvala che spinge la sua Polo R WRC più veloce di 1 secondo rispetto alla Polo R di Ogier. Tutti i piloti si lamentano per le difficili condizioni, fango e avvallamenti sempre più profondi dovuti alle forti piogge. Anche Dani Sordo, quarto in classifica provvisoria, perde molti secondi per cercare di stabilizzare la vettura.

Thierry Neuville
Thierry Neuville

Al termine della mattinata, dopo la speciale Terra Alta 1 da 38,95km che comprende una sezione di 2 km su asfalto, Sebastien Ogier mette al sicuro la sua prima posizione guadagnando altri 3,4 secondi su Thierry Neuville, che ora lo segue a 4,4 secondi. Mentre Latvala è poco più dietro a 5,7 secondi dal Francese. La classifica ricorda lo schema di una scacchiera, solo che al posto dei due colori principali si alternano le Volkswagen e le Hyundai, fino alla settima posizione dove a spezzare lo schema c’è la Ford del Norvegese Mads Ostberg.

Dani Sordo
Dani Sordo

Lorenzo Bertelli e Simone Scattolin concludono la mattinata in 15° posizione, purtroppo la sezione asfaltata è un problema per tutti come ci ricorda il pilota: “La prima parte su sterrato è andata bene, ma sull’asfalto è stato un disastro. La strada peggiora dopo ogni passaggio.”

ACI Team Italia
ACI Team Italia

Una nota di merito a Fabio Andolfi e Fenoli Manuel ( su Peugeot 208 R2 ) che dopo la terza speciale conducono la classifica con circa 50 secondi dall’altro italiano in gara Damiano De Tommaso, navigato da Paolo Rocca sempre su Peugeot.

Classifica provvisoria dopo PS4

1. Ogier / Ingrassia Volkswagen Polo R WRC 41:39.1
2. Neuville / Gilsoul Hyundai i20 WRC ’16 +0:04.4
3. Latvala / Anttila Volkswagen Polo R WRC +0:05.7
4. Sordo / Martí Hyundai i20 WRC ’16 +0:10.2
5. Mikkelsen / Jæger Volkswagen Polo R WRC +0:13.5
6. Paddon / Kennard Hyundai i20 WRC ’16 +0:17.1
7. Östberg / Flöne Ford Fiesta RS WRC +0:40.4
8. Breen / Martin Citroën DS3 WRC +0:56.9
9. Meeke / Nagle Citroën DS3 WRC +1:10.6
10. Tänak / Mõlder Ford Fiesta RS WRC +1:32.0

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.