Gherardi Christian & Ragnacci Luigi - Peugeot 206 E6

Non è tornata a casa a mani vuote la Best Racing Team dalla seconda edizione del Rally di Salsomaggiore, organizzato anche quest’anno dalla Media Rally Promotion, in sinergia con la Salso Rally & Promotion e il patrocinio dell’ACI e dell’Automobile Club Cremona.
Sulle nove prove speciali, che hanno visto come base di partenza e arrivo la cittadina termale e si sono dislocate sulle impegnative strade dell’Appennino Parmense, i piloti e i navigatori in gara sono riusciti a scrivere il loro nome in classifica.
A cominciare da Cristian Gherardi e Luigi Ragnacci, che confermano ancora una volta il motto “squadra che vince non si cambia” con il loro terzo posto in classe E6 e il trentunesimo posto in assoluta, a bordo della Peugeot 206. I due continuano così a mantenere alta la loro performance per questo 2019, che li ha già visti in gara al RAAB e al Colline di Romagna, dove sono riusciti ad arrivare sempre a podio o ad attestarsi comunque nelle prime posizioni.
Vittoria di classe per il navigatore Alberto Spiga, prestato ad Aldo Fontani su Renault Clio E7. Buona anche la loro posizione in generale: il sedicesimo posto. Anche per loro, dopo le prestazioni al Rally Appennino Reggiano, il Salsomaggiore sembra essere la conferma di aver trovato il feeling di gara giusto per poter affrontare qualunque prova speciale.
Infine, sul fronte rally, da menzionare a gran voce la performance della co pilota Silvia Maletti, che a bordo di una Peugeot 208 R5 ha collezionato un secondo posto di classe e la medaglia d’argento in quella generale, con ottima soddisfazione di tutta la Best Racing Team. La navigatrice reggiana ha voluto così replicare l’ottimo risultato ottenuto un mese fa al prestigioso Rally Alto Appennino Bolognese.
Sul fronte rally storico, invece, le cose non sono andate nel migliore dei modi per Giorgio Cani e Stefano Fontanesi e la loro Opel Kadett. Nella prima edizione del Rally Historic la vettura è stata costretta al ritiro dopo un’ottima gara che vedeva l’equipaggio primo di classe. Rabbia per pilota e navigatore per i quali mancava poco al traguardo, visto che la defaillance è avvenuta durante l’ottava prova speciale “Pellegrino Parmense”. Tuttavia i due non si vogliono perdere d’animo e hanno già annunciato la loro partecipazione ad altre gare, per potersi riscattare da questo Salsomaggiore un po’ agrodolce.
FONTE: ADDETTA STAMPA BEST RACING TEAM.

Ufficio Stampa: Giulia Morandi

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.