Efrem Bianco © Fabrizio Buraglio

Ottimo inizio nel CRZ terza zona per Bianco riuscito a conquistare l’argento, oltre a Menegatti giunto in settima posizione assoluta. Occasione sfumata per Albertini al Targa Florio ritiratosi mentre occupava la terza posizione assoluta, bene Soylu capace di completare lo spettacolare appuntamento del CIR senza intoppi.

Schio (Vicenza) – 10 maggio 2021

Una trasferta dalla doppia faccia quella appena conclusa in terra siciliana da Stefano Albertini e Danilo Fappani, costretti al ritiro nel corso della PS9 da una “toccata” mentre occupavano saldamente la terza posizione assoluta della gara e la prima nella classifica del Campionato Italiano Rally Asfalto.

Il duo, impegnato alla 105° Targa Florio con una Skoda Fabia R5 EVO, ha dimostrato di poter giocare la partita alla pari con avversari di primissimo livello quali Basso e Breen, inanellando notevoli tempi in prova e attuando una gestione di gara di alto profilo. Archiviato il terzo appuntamento di campionato, per il pilota bresciano inizia da subito la preparazione della prossima uscita, prevista sulla terra del San Marino.

Conclusa senza intoppi la divagazione tricolore dell’equipaggio turco Ugur Soylu/Aras Dincer, riuscito a portare a termine il chilometraggio della spettacolare manifestazione grazie ad una condotta di gara moderata ed improntata ad acquisire esperienza su un percorso altamente tecnico come risultava essere quello proposto dalla gara siciliana. Per la coppia, al via su Skoda Fabia R5, una soddisfacente diciottesima posizione finale di classe.

Obbiettivi raggiunti per entrambi gli equipaggi al via del 3° Rally della Valpolicella, primo atto della Coppa Rally Aci Sport terza zona.

Inizia nel migliore dei modi la stagione di Efrem Bianco, egregiamente affiancato da Dino Lamonato, capace di spingere e sfruttare a fondo la Skoda Fabia R5 EVO sulle ondeggianti prove-speciali del veronese fino ad imporsi meritatamente sul secondo gradino del podio. Il pilota di Schio, grazie all’ottima performance, conferma di puntare al vertice del CRZ terza zona.

Ha dato i suoi frutti anche lo sposalizio tra Paolo Menagatti e Matteo Gambasin, ritrovata coppia capace di acquisire fin da subito un elevato feeling con la Skoda Fabia R5, auto che lo scorso anno il pilota di Zanè aveva avuto l’opportunità di pilotare solo in due sporadiche occasioni. Per loro una settima posizione assoluta che è solo l’inizio di un percorso caratterizzato da ottime sensazioni complessive, da capitalizzare nei futuri appuntamenti.

Ufficio Stampa: MS Munaretto

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.