Stefano Albertini © Fabrizio Buraglio

Con Albertini e Soylu sulle magiche strade della Targa Florio nel terzo appuntamento con il CIR, al Valpolicella con Menegatti e Bianco per l’inizio della Coppa Rally ACI Sport terza zona.

MS Munaretto si prepara ad un nuovo fine settimana di gare, schierando quattro equipaggi equamente ripartiti tra nord e sud Italia.

Trasferta siciliana per Stefano Albertini e Danilo Fappani, impegnati nei giorni 7 e 8 maggio sulle storiche strade del 105° Targa Florio, altisonante appuntamento che si configura come terzo e fondamentale step del Campionato Italiano Rally.

Il driver, che parte al comando della classifica di campionato, si appresta a solcare con una Skoda Fabia R5 EVO le prove-speciali di un rally a lui particolarmente congeniali, capaci nelle passate edizioni di regalargli piazzamenti di primo livello. Il bresciano sarà impegnato ancora una volta a raggiungere e consolidare il vertice della classifica CIRA, suo primario obbiettivo stagionale.

Divagazione tricolore per l’equipaggio turco Ugur Soylu/Aras Dincer, attualmente impegnato nello svolgimento del Turkey Rally Championship, galvanizzato dall’imminente confronto con i piloti della massima serie italiana e fortemente desideroso di immergersi nel fascino e nella storia di una delle gare più famose al mondo. Per loro, come per tutta la stagione, è stata predisposta una Skoda Fabia R5.

Non solo CIR ma anche Coppa Rally di Zona, questo fine settimana al 3° Rally della Valpolicella.

Ritorno di fiamma tra Paolo Menagatti e Matteo Gambasin, coppia già capace di aggiudicarsi due titoli CIWRC con la mitica Clio S1600, questa volta al volante di una Skoda Fabia R5 con la quale sarà importante instaurare il giusto feeling fin dall’inizio, per cercare di aprire una breccia tra il folto schieramento di vetture R5 previste ai nastri di partenza.

Sempre Skoda Fabia R5, in versione EVO, per lo scledense Efrem Bianco ed il fedele compagno di abitacolo Dino Lamonato, desiderosi di togliersi un po’ di ruggine invernale e fortemente intenzionati a fare la voce grossa puntando ad una posizione di vertice.

Ufficio Stampa: MS Munaretto

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.