Avbelj © Fabrizio Buraglio

Terzo decisivo appuntamento con l’International Rally Cup con quattro equipaggi pronti a vendere cara la pelle. Ad arricchire il Parterre de Roy l’arzignanese Michele Griso e Pierangelo Villa.

MS Munaretto si prepara, questo fine settimana, nei giorni compresi tra venerdì 2 e sabato 3 luglio, ad una nuova uscita in massa, schierando ben sei equipaggi nel terzo fondamentale appuntamento con l’International Rally Cup.

Quello che si preannuncia è un 41° Rally Internazionale del Casentino ad alto tasso adrenalinico, crocevia di campionato, appuntamento al quale lo sloveno Bostjan Avbelj, affiancato da Damijan Andrejk nell’abitacolo di una Skoda Fabia R5 EVO, si presenta con il coltello tra i denti per dare l’assalto alla classifica assoluta, dopo lo sfortunato epilogo del “Taro”, e proseguire con forza il proprio cammino verso la conquista del campionato.

Forza e determinazione saranno anche le parole chiave che sarà chiamato a mettere in campo l’esperto Paolo Porro, nuovamente al via su Skoda Fabia R5 EVO con alle note il solito Paolo Cargnelutti, autore fin qui di un percorso che ancora non ha dato i frutti sperati e che proprio dagli asfalti aretini desidera imprimere una netta inversione di marcia.

Skoda Fabia R5 anche per il veterano Roberto Vellani, in coppia con Silvia Maletti, desideroso di tornare a “veleggiare” nelle posizioni di vertice e far prendere la giusta piega alla stagione.

Protagonista della categoria riservata alle auto due ruote motrici sarà l’ossolano Fabrizio Giovanella, in coppia con Andrea Dresti, che torna al volante della Peugeot 208 Rally 4, dopo la brillante vittoria in categoria R2C conquistata al Rally del Taro, per continuare ad accumulare punti importanti sia nell’IRCup che nel trofeo Peugeot Competition Rally Cup Pro.

Ad inserirsi tra i “giochi” ci sarà anche Michele Griso, alla guida di una Ford Fiesta R5 e coadiuvato da Alessandro Lucato, al via con il preciso obbiettivo di inserirsi tra la compagine dei piloti iscritti nell’IRC e guadagnarsi una posizione di prestigio.

Completa lo schieramento Pierangelo Villa, affiancato da Berni Michael Adam, al volante della “sempreverde” Renault Clio S1600.

Ufficio Stampa: MS Munaretto

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.