Stefano Albertini © Fabrizio Buraglio

Duplice appuntamento in vista per la squadra scledense, pronta a schierare Albertini e Menegatti al “2Valli”, Villa sulla terra francese del Rallye Cardabelles.

Si preannuncia un 39° Rally Due Valli ad alto tasso adrenalinico per Stefano Albertini, reduce da una grandiosa vittoria sugli asfalti di casa allo scorso “1000 Miglia”, attualmente terzo in classifica nel Campionato Italiano Rally Asfalto ma ancora ampiamente in partita, dato il coefficiente 1.5 assegnato all’appuntamento scaligero. Il pilota di Gavardo, ancora una volta affiancato da Danilo Fappani nell’abitacolo di una Skoda Fabia R5 EVO, dovrà dare il 110% sui sali-scendi delle colline veronesi per sbaragliare gli avversari e aggiudicarsi una vittoria, unico risultato che lo potrebbe far incoronare vincitore del titolo CIRA 2021.

Stesso appuntamento, ma percorso ridotto, per la Coppa Rally di Zona, che vedrà tornare al via su Skoda Fabia R5 il pilota di Zanè Paolo Menegatti, con alle note Matteo Gambasin, per tentare di dare la scossa ad una stagione che non gli ha dato le soddisfazioni sperate nella terza zona del CRZ ma che, punteggi alla mano, potrebbe ancora riservargli un sorriso tra le fila dell’R Italian Trophy.

Questo fine settimana non solo Italia, ma anche un appuntamento fuori dallo stivale, in Francia, dove a battersi in uno degli eventi storici del Campionato Francese Terra, il 38° Rallye Terre des Cardabelles, sarà l’equipaggio d’oltralpe composto da Jean-Paul Villa e Dominique Savignoni, pronto a spingere a fondo la Skoda Fabia R5 EVO che gli è stata messa a disposizione per “sgomitare” tra il folto elenco di agguerriti avversari.

Ufficio Stampa: MS Munaretto

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.