Avbelj © ACTUALFOTO

In cinque al Taro per proseguire il percorso nell’International Rally Cup, Carella solitario al Rally del Salento nel secondo appuntamento con il Campionato Italiano Rally Asfalto.

Schio (Vicenza) – 24 marzo 2022

Questo fine settimana, nei giorni compresi tra 27 e 29 maggio, MS Munaretto si presenta al secondo appuntamento dell’International Rally Cup 2022, il 28° Rally Internazionale del Taro, con cinque agguerriti equipaggi.

Reduce da un ottimo “Maremma”, lo sloveno Bostjan Avbelj, affiancato da Damijan Andrejka, torna al volante di una Skoda Fabia R5 EVO intenzionato a lottare per la prima vittoria della stagione, dopo aver ampiamente dimostrato nella scorsa edizione di potersi collocare in vetta alla classifica della manifestazione parmense.

Memore di una brillante performance al Taro 2021, che lo vide ad un passo dal gradino più alto del podio, si candida ad occupare una posizione nei piani alti, a bordo di una Skoda Fabia R5 EVO che promette di mettere alla frusta, anche il pilota di casa Marcello Razzini, coadiuvato da Gianmaria Marcomini.

Skoda Fabia R5 anche per Williams Zanotto e Paolo Cargnelutti, desiderosi di mettere a frutto le informazioni acquisite dalla vettura, nella prima uscita assoluta allo scorso “Maremma”, per proseguire nel proprio percorso di crescita all’interno del prestigioso palcoscenico offerto dall’IRC.

Al via anche lo scledense Enrico Molo, con alle note la compagna Vanessa Garbo, ai nastri di partenza con rinnovato spirito, dopo il poco fortunato Trofeo Maremma che li vide veloci ma sfortunati. Per loro una nuova uscita nell’abitacolo della tanto amata Renault Clio S1600, vettura che li accompagnerà per tutto il challenge.

Terza uscita dell’anno, dopo i primi due appuntamenti con il CIAR, per Luca Bottarelli ed il suo navigatore Walter Pasini, nuovamente al via con la “piccola” Peugeot 208 Rally 4 alla ricerca di un risultato appagante che rispecchi il pedigree motoristico del driver bresciano.

Stesso fine settimana anche per la seconda tappa del Campionato Italiano Rally Asfalto con un Andrea Carella, supportato da Luca Guglielmetti, determinato a portare davanti a tutti, sui veloci asfalti del 54° Rally del Salento, la sua Skoda Fabia R5 EVO. Il pilota piacentino cercherà di replicare l’uscita dello scorso anno, che lo vide primeggiare tra le R5, ed incrementare la terza posizione che occupa al momento in quello che si configura come un campionato apertissimo.

Ufficio Stampa: MS MUNARETTO

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.