Avbelj

In tre pronti a misurarsi con gli specialisti dell’asfalto tricolore: Avbelj e Menegatti su Skoda Fabia R5 EVO, Frare al volante di una Renault Clio S1600.

Schio (Vicenza) – 19 ottobre 2022

MS Munaretto, dopo l’abbuffata del “2Valli”, si accinge ad affrontare l’atto finale del Campionato Italiano Rally Asfalto con un terzetto di equipaggi.

Bostjan Avbelj, nuovamente affiancato da Damijan Andrejka, ha scelto il 41° Rally Trofeo Villa d’Este ACI Como per tornare “in sella” ad una Skoda Fabia R5 EVO e preparare al meglio il proprio obbiettivo stagionale, quel Rally Città di Bassano che andrà ad incoronare il campione International Rally Cup 2022. Per lo sloveno, l’appuntamento nello splendido scenario del Lago di Como, sarà momento fondamentale per curare i dettagli in vista della cruciale trasferta di fine mese e perché no, tastare il polso ai migliori specialisti dell’asfalto.

A quattro mesi di distanza dall’ultima gara Paolo Menegatti torna ad indossare tuta, casco e guanti, affiancato da Stefano Tiraboschi nell’abitacolo di una Skoda Fabia R5 EVO. Debutto al “Como” anche per il pilota di Zanè, intenzionato a sfruttare la trasferta comasca per cercare di carpire i segreti dell’R5 ceca, vettura che gli aveva dato qualche grattacapo allo scorso Bardolino, e al contempo misurarsi con l’alto livello messo in campo dai driver del CIRA.

Completa la pattuglia scledense Luca Frare, con alle note Luca Silvi, impegnato con una Renault Clio S1600 nella ricerca di un podio di classe.

Partenza venerdì 21 in serata con le prime tre prove-speciali in programma, per poi proseguire l’indomani con le ulteriori quattro, per un totale 102.77 km cronometrati.

Ufficio Stampa: MS MUNARETTO

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.