Avbelj © ACTUALFOTO

Sugli asfalti del Città di Bassano si prospetta una battaglia senza esclusione di colpi per la finale dell’International Rally Cup, appuntamento al quale MS Munaretto si presenta con ben sei agguerriti equipaggi.

Schio (Vicenza) – 25 ottobre 2022

Si prospetta un fine ottobre adrenalinico per MS Munaretto, impegnata questo fine settimana, nei giorni 28 e 29 ottobre, con ben sei equipaggi al 39° Rally Città di Bassano.

Nemmeno il tempo di metabolizzare la brillante partecipazione al Trofeo ACI Como della scorsa settimana e Bostjan Avbelj, affiancato da Damijan Andrejka, torna immediatamente ai comandi di una Skoda Fabia R5 EVO per il “mundialito veneto”. L’arrembante driver sloveno si prepara ad affrontare, da leader, la finale dell’International Rally Cup, posizione che gli permette di poter impostare la gara gestendo l’imponente vantaggio ma che di certo non gli toglierà la voglia di bissare la vittoria assoluta conquistata nella scorsa edizione.

Anche Paolo Menegatti, dopo una trasferta comasca che lo ha messo a dura prova a causa del maltempo, ma che gli ha permesso di approfondire la conoscenza della Skoda Fabia R5 EVO che porterà nuovamente ai nastri di partenza, scenderà in campo al “Bassano”, con alle note Nicola Rutigliano, alla ricerca di un posto nella top-ten.

Una terza Skoda Fabia R5 EVO è stata predisposta per Giovanni Costenaro, coadiuvato da Matteo Gambasin, pronto a calcare gli asfalti bassanese con una vettura moderna, dopo l’edizione 2021 che lo vide conquistare l’alloro tra le storiche, che intende spremere al massimo per ben figurare in una gara di così elevata caratura.

Altre due R5, una Ford Fiesta ed una Skoda Fabia versione 2019, sono state accuratamente messe a punto per Michele Griso e Williams Zanotto, affiancati per l’occasione rispettivamente da Elia De Guio e Paolo Cargnelutti. Entrambi i driver, non nuovi alle prove-speciali della prestigiosa kermesse, saranno chiamati a sfoderare le loro migliori doti di guida al fine di ritagliarsi un ruolo da protagonisti.

Completa il folto schieramento lo scledense Enrico Molo, assecondato alle note dalla compagna Vanessa Garbo, sul sedile sinistro di una sempreverde Renault Clio S1600 che promette di mettere alla frusta portandola alla conquista del podio di classe, per completare al meglio una già più che soddisfacente stagione nell’IRC.

Novantuno i chilometri cronometrati totali distribuiti su sei prove speciali, con partenza dal centro di Bassano del Grappa il venerdì sera ed arrivo, l’indomani, nella splendida Piazza Libertà.

Ufficio Stampa: Ufficio stampa MS MUNARETTO

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.