Dopo il Rally del Ciocco, ecco il “Diario dell’equipaggio” di Maestrini e Michi al Rallye di Sanremo:

“La prima volta insieme a Sanremo non poteva che essere speciale. I presupposti per fare bene, dopo il “Ciocco”, erano più che legittimi alla vigilia e dentro di noi abbiamo avvertito fin da subito l’esigenza di migliorare l’undicesima piazza dell’esordio nel CIR. Più che della gara, passeranno alla storia i momenti che abbiamo condiviso con uno dei nostri partner più appassionati, il Professor Guido Feri, un imprenditore che a Sanremo è stato di casa per molti anni e che – prima dell’arrivo – siamo certi abbia provato più di un emozione davanti alle porte del teatro Ariston. Perché proprio all’interno del simbolo della musica italiana, lui ha diretto per molte edizioni il Festival di Sanremo nelle vesti di Direttore Artistico. Una figura che non è stata certo dimenticata dai molti che hanno avuto a che fare con le stelle della manifestazione canora più importante a livello nazionale. E non è stata certo una sorpresa, quando durante l’ultima serata di permanenza nel Ponente Ligure – in uno dei ristoranti di Sanremo – siano stati diversi coloro che hanno salutato affettuosamente il Professore. Vederlo lì, ad aspettarci davanti al suo “Ariston”, ci ha fatto tanto piacere. Sapevamo quanto ci tenesse e così, oltre alla conferma di un altro “undicesimo” assoluto, abbiamo cercato di non deludere le sue aspettative. Il suo sorriso, quello che lo ha fatto tornare indietro di anni, si è unito al nostro in una serata che ricorderemo per sempre”

Leopoldo e Daniele

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.